fbpx

Cos’è la Cera di Soia?

Cos'è la cera di soia
0 Condivisioni

Cos’è la cera di soia e come viene prodotta?

La cera di soia è una cera vegetale derivata dall’olio di semi di soia e viene utilizzata principalmente nelle candele. 

Dopo la raccolta, i semi vengono puliti, spezzati, decorticati e ridotti in fiocchi. È da questi fiocchi che l’olio viene estratto per poi essere idrogenato. 

L’idrogenazione dell’olio è il processo di conversione di alcuni dei suoi acidi grassi da insaturi a saturi; questo innalza il punto di fusione dell’olio fino a renderlo solido a temperatura ambiente. 

Il risultato finale è la cera di soia!

Perché usiamo la cera di soia?

Le candele Wander sono al 100% realizzate con cera di soia.

Spesso si aggiungono altri ingredienti, come paraffina o cera d’api, per innalzare il punto di fusione ed evitare che si sciolgano nella stagione calda, ma noi utilizziamo cera di soia pura.  

Utilizzando solamente cera di soia, che è un prodotto naturale, i nostri prodotti si sciolgono se lasciati al sole d’estate, ma la loro produzione è completamente eco-compatibile

Inoltre, le piante di soia non sono affatto scarse, quindi la cera di soia è completamente rinnovabile

Perché la cera di soia è migliore della paraffina?

La cera di soia non contiene nulla di artificiale, il che la rende un’alternativa migliore. 

Le candele profumate sono tradizionalmente fatte di paraffina, che è a base di petrolio e può rilasciare tossine nocive nell’aria quando bruciate o sciolte. 

La cera di soia brucia invece in modo più pulito rispetto alla cera tradizionale. Poiché la paraffina è ricavata dal petrolio, tende a produrre una fuliggine nera quando brucia che può macchiare tappeti e tende, mentre la cera di soia può essere pulita semplicemente con acqua e sapone

 

Questo articolo ti ha chiarito le idee su cos’è la cera di soia e sei interessato a provarla? Dai un’occhiata alle proposte nel nostro shop!

Leggi anche: 5 buoni motivi per usare candele profumate

Seguici su Facebook Instagram ❤️