fbpx

Calma la mente con l’aromaterapia: lavanda

LAVANDA AROMATERAPIA
0 Condivisioni

Ritrovare la pace, calmare la mente e ripristinare un senso di calma sono tutte sfide moderne che affrontiamo in questo mondo in continua evoluzione: i benefici medici dell’olio essenziale di lavanda sono stati utilizzati in aromaterapia per anni e ora puoi goderne a casa tua. 

La lavanda è una delle colture di olio essenziale più coltivate al mondo e uno degli oli più popolari e versatili. 

Ecco tre degli usi più popolari dell’olio essenziale di lavanda per l’aromaterapia. 

Lavanda per ridurre lo stress 

L’uso di olio essenziale di lavanda ha dimostrato di ridurre lo stress, ringiovanire la mente e fornire lievi effetti sedativi. 

L’inalazione e l’applicazione esterna sono gli usi più comuni della lavanda quando applicata come aromaterapia. 

Nel I secolo d.C., gli antichi studiosi greci come Galeno e Dioscoride lodavano gli attributi medicinali della lavanda, citando forti proprietà calmanti. 

Nell’antico Egitto era usato come profumo e come ingrediente essenziale per l’incenso. 

La lavanda era anche un ingrediente preferito nei bagni alle erbe sia dei Greci che dei Romani. 

Oggi, è dimostrato che l’uso di olio essenziale di lavanda a casa riduce lo stress. Uno studio ha scoperto che l’aromaterapia con olio di lavanda calma il sistema nervoso, abbassando la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e la temperatura della pelle, oltre a modificare le onde cerebrali in uno stato più rilassato. 

Consigliamo di sciogliere 2-3 delle nostre Tart Estate in Provenza per portare la tua mente a uno stato più rilassato.

L’uso terapeutico della lavanda è stato a lungo percepito per ridurre lo stress, alleviare l’ansia e promuovere il rilassamento.

Lavanda per sollevare l’umore  

L’uso di olio essenziale di lavanda migliora il nostro umore. 

I ricercatori ritengono che la principale proprietà sedativa trovata nell’olio essenziale di lavanda sia il linalolo, che, se inalato, invia segnali al nostro cervello per rilasciare neurotrasmettitori attraverso il nostro sistema olfattivo, fornendo una risposta di “benessere”.

Alcuni studi dimostrano addirittura che il linalolo è anche abbastanza potente da legare i nostri recettori della serotonina. La serotonina è un neurotrasmettitore responsabile della regolazione di diversi processi neurofisiologici, come ansia, attenzione e umore. 

Questo è ciò che gli scienziati ritengono ci consenta di provare un senso di sollievo, rilassamento e forse alcuni effetti simili agli antidepressivi quando inaliamo l’olio essenziale di lavanda.

I ricercatori hanno scoperto che il potente composto linalolo può essere ciò che contribuisce agli effetti di miglioramento dell’umore dell’utilizzo di oli essenziali di lavanda.

Lavanda per alleviare l’ansia

L’olio essenziale di lavanda è utilizzato per alleviare l’ansia, alcuni studi riferiscono infatti che l’inalazione di olio essenziale di lavanda per 3 minuti al giorno può ridurre l’ansia. 

Se stai cercando di portare equilibrio nella tua vita, le nostre candele e tart In Fiore fanno al caso tuo. 

Consigliamo di sciogliere 2-3 delle nostre Tart In Fiore verso la fine della giornata per combattere lo stress. 

Gli studi dimostrano che i livelli di cortisolo tendono a raggiungere il picco intorno alle 17:00, quindi ti consigliamo di pianificare la tua routine di aromaterapia tenendo presente questo. 

Gli studi dimostrano che anche solo 3 minuti di inalazione di lavanda possono ridurre l’ansia.

Vuoi quindi rilassarti e calmare la mente? La nostra fragranza Estate in Provenza è quello che fa al caso tuo!

Leggi anche: Recupera le Energie con il Profumo di Menta

Seguici su Facebook e Instagram ❤️